Il gelato è sempre stata la passione del maestro gelatiere Jody Curti, cresciuto a “pane e gelato” grazie alla gelateria del nonno. All’eta di 25 anni partecipa ad un corso di bilanciatura tenuto dai maestri Simone De Feo e Matteo Razzini. Saranno loro a rafforzare la passione e la voglia di produrre un gelato veramente artigianale. Nel 2015 lavora nella rinomata gelateria “Capolinea” mentre nel 2016 si trasferisce a Firenze per fare un’esperienza da Vetulio Bondi, al termine della quale torna nella sua Cavriago per aprire la gelateria “Due di Coppe” insieme a Claudio Profeta. Per perfezionare la tecnica ha partecipato a diversi corsi, fra i quali quello di cioccolateria, tenuto dal maestro Tonti presso la Cast Alimenti.